Acqua tiepida e limone al mattino

10 gennaio 2017by rosanna bossone
lemon-squeezer-609273_1280-1280x853.jpg

Il mio primo suggerimento è anche il primo passo da seguire se si vuole cominciare un percorso verso la salute e la disintossicazione: cominciare la giornata con acqua tiepida/calda e succo di limone.

Perché questa pratica, e come si fa?

Siamo portati a pensare al limone come elemento acido. Sento dire frequentemente che il limone provoca acidità di stomaco, figuriamoci da bere la mattina presto!
Non è vero e l’acidità riguarda solo il suo sapore acre. Il succo di limone una volta nello stomaco diventa alcalino.
Quante persone dopo un pranzo pesante e quindi una digestione difficile bevono un bicchiere di acqua e limone? Questo significa che una volta raggiunto lo stomaco, il succo elimina l’acidità.

Cominciare con quest’abitudine la mattina presto prima del caffè, ci consente di lubrificare stomaco e intestino prima dell’arrivo del cibo. Il fegato e i reni ne traggono beneficio mentre l’intestino riceve un liquido caldo che porta via le scorie.
Certamente il resto del lavoro è affidato all’alimentazione che affronteremo durante la giornata.

Bere solo acqua calda al mattino va bene, ma non ha lo stesso effetto tonico del limone. Bisogna fare attenzione che l’acqua non sia bollente altrimenti si distrugge la famosa e delicatissima Vitamina C contenuta nel limone. Ci sono anche altre sostanze meno delicate ma fondamentali quali il potassio, il fosforo e l’acido citrico. Infatti è proprio l’acido citrico che rende il limone alcalino.
Basta pensare che un corpo si ammala quando è troppo acido.
Che cosa lo rende acido? Cibi raffinati, fumo, alcol, inquinamento, stress.

Ma quali altri benefici apporta questa bevanda calda presa al mattino a digiuno?

Il limone oltre a essere alcalinizzante è anche disintossicante. Il corpo di notte mette in funzione un processo depurativo delle cellule e al mattino quando beviamo la nostra acqua e limone l’organismo si libera dalle scorie.
In questo modo l’acqua calda stimola l’intestino, il limone disintossica, la buona dose di Vitamina C rinforza il nostro sistema immunitario e ci protegge dai raffreddori e dai disturbi della stagione fredda.

Come si prepara la bevanda?

Io riscaldo l’acqua in un pentolino e spengo appena mi accorgo che è calda ma non bollente.
Spremo mezzo limone con lo spremiagrumi. In un bicchiere da un quarto di litro verso il succo e l’acqua calda.
Chi non è ancora abituato, può cominciare gradualmente con un quarto di limone fino a raggiungere il succo di un limone intero aumentando anche l’acqua calda. C’è chi preferisce bere con una cannuccia perché il succo potrebbe danneggiare lo smalto dei denti.

Provate e vedrete che con il tempo vi sentirete svegli ancora prima del rito del caffè o del tè. La bevanda ha un effetto energizzante e il mio consiglio è di attendere circa 10 minuti per il caffè o il tè, e 10-15 minuti prima di fare colazione come d’abitudine.

rosanna bossone

Ultime novità